domenica 26 aprile 2009

One World...One Breath...

Come annunciato precedentemente, ieri, 25 aprile, si è tenuta la giornata mondiale del Tai Chi.
Sebbene il tempo, almeno qua a Milano, abbia scoraggiato un maggior afflusso di pubblico, la curiosità ha attratto un buon numero di persone.
Tuttavia, c'è una piccola critica che riguarda l'organizzazione generale della giornata: non vi era un programma preciso delle dimostrazioni con la conseguenza che chi si ritrovava ad osservare non sapeva che cosa stava guardando, e la scarsità di pubblico realmente partecipante a causa dei pochi sforzi da parte dei gruppi nel tentativo di coinvolgere.
Per il resto sono da premiare impegno e tenacia nonostante le continue minacce di pioggia.
Di seguito qualche foto della giornata.

mercoledì 22 aprile 2009

World Taiji & Qi Gong Day.

Il 25 Aprile in almeno 60 nazioni ricorrerà la giornata mondiale del Tai Chi Chuan e del Qi Gong.
Questa manifestazione, nata nel 1999 e riconosciuta dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, ha come scopo quello di promuovere queste due Arti ad un pubblico sempre maggiore.
La partecipazione è gratuita, naturalmente.

Per gli incontri nella zona di Milano troverete maggiori informazioni al seguente link:
annunci.repubblica.it

giovedì 16 aprile 2009

Sai che...: WikiMA.

"Welcome to wikimartialarts, the sanctuary of Martial Arts knowledge that anyone can edit."

Creata con il software MediaWiki (lo stesso usato da Wikipedia e da altri progetti no-profit della Wikimedia foundation) nell'ottobre del 2006 è nata l'enciclopedia sulle Arti Marziali aperta al contributo di ogni singolo utente.
Attualmente conta 775 articoli.

www.wikimartialarts.org

mercoledì 8 aprile 2009

M° Wu Dong.

Video di uno spezzone di forma Chen eseguita dal Maestro Wu Dong in occasione dei Campionati Italiani di Stili Interni del 2005 a Lavagna (GE).
Chiedo scusa per la scarsa qualità e per la mancanza di audio.


video

mercoledì 1 aprile 2009

Cosa c'è dietro al tuo pugno?

Tratto dal blog di Suppaman.

Cosa si nasconde dietro ad un urlo, un calcio, un pugno, un bloccaggio, una proiezione...Cosa si ci cela dietro ad una tecnica?

Alcuni parlano di equilibrio, pace interiore ma tu Guerriero rispondimi.
Cosa si cela primariamente dietro a quelle nocche temprate dal tempo e dal duro lavoro?

Non raccontarmi quello che ti hanno insegnato; raccontami piuttosto quello che tu hai imparato perché non sempre sono la stessa cosa.

Dimmi Guerriero cosa c'è sotto quel fervore, cosa c'è sotto la determinazione, cosa c'è dietro ad un migliorarsi giorno per giorno con mille sacrifici e privazioni?

Parlami Guerriero..

Cosa si cela dietro alla tua tecnica? Te lo sei mai chiesto Guerriero?

Dove comincia la non violenza e dove inizia la valvola di sfogo?

Dimmi Guerriero hai mai consapevolizzato il tuo motore emotivo per poter cambiare la qualità del carburante che ti muove?

Dimmi Guerriero e prenditi pure una Vita intera per rispondere;

"Cosa c'è dietro al tuo pugno?"